Seguici anche su:

 
 

 

logoL’associazione culturale “Arte Invisibile” nasce a Grosseto nel 2007 per promuovere le arti grafiche: il fumetto, l’illustrazione, la computer grafica, sceneggiatura e le arti visive in generale. L’Associazione si prefigge lo scopo di promuovere la crescita artistica, culturale e la visibilità dei giovani talenti attraverso l’organizzazione e la partecipazione a mostre ed eventi sul territorio nazionale e la produzione di prodotti finiti per l’editoria.

L’Associazione organizza corsi a tema e workshop con artisti di livello nazionale e internazionale tra cui, ma solo a titolo esemplificativo e non esaustivo: Roberto Ricci, Morena Forza, Andrea Alemanno, Massimiliano Longo, Athos Boncompagni, Marco Santucci, Fabio Civitelli. 

Dal 2007 ad oggi l’Associazione ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Grosseto grazie al quale ha potuto dare maggiore visibilità al lavoro di giovani e giovanissimi talenti che imparando a lavorare insieme presso il centro giovanile diocesano Pier Giorgio Frassati, hanno potenziato anche le loro capacità comunicative nello spirito della peer education. I più motivati hanno realizzato alcune pubblicazioni a fumetti e libri illustrati:"Leggende maremmane illustrate", "Testimoni della Fede", "maremmatte", visioni alternative della maremma

L’Associazione grazie alla collaborazione con il Cesvot e l’associazione di Volontariato Madre Teresa ha potuto acquistare e allestire il Comics Camper che rappresenta la biblioteca itinerante del fumetto. Il camper ha già visitato molte scuole della provincia per promuovere attraverso laboratori didattici l’arte del fumetto e della narrazione per immagini.

Negli ultimi anni l’attività dell’Associazione si è arricchita grazie all’attivazione di corsi tematici diversificati: nozioni di uso del computer, corsi di lingua e cultura cinese e giapponese, corso di ceramica e corsi di cucina a tema per adulti e un corso di cucina dedicato ai bambini.

L'associazione è dotata di una biblioteca con un patrimonio di fumetti stimato in circa 5000 volumi in via di catalogazione

 

 

 

 

 


Il sito di "Arte Invisibile" è ancora in fase di sviluppo e test.
Per questi motivi, l'Associazione e gli sviluppatori si scusano per gli eventuali, possibili, problemi di navigazione.